LA GUERRA DI TROIA

Regia: FRANCESCO SALA
Con
Anna Roberta, Asiei Michela, Casertano Riccardo, Cavaliere Ivano, De Medici Marta, De Nicola Michela, Di Tommaso Simone, D’ippolito Anna, Giusto Jonathan, Guida Vincenzo,
Iantorno Vincenzo, Lami Andrea, Lucidi Federico, Malavasi Giulia, Mancino Marzia, Mandolfo Achille, Mencaraglia Clizia, Pagano Rossella, Sablone Luca, Spinozzi Rachele,
Stabile Flaminia, Ventura Davide
Movimenti scenici: Paola Maffioletti
Musiche: Stefano Marcucci
Note:
Lo spettacolo nasce dalla suggestione dell’incontro tra la poesia epica e quella drammatica nella comune radice del mito troiano. La guerra di tutte le guerre, sulle rive dello Scamandro, lo scenario teatrale che fonda la storia della Grecia e del Vicino Oriente raccontata attraverso untesto nuovo e trasversale.Attraverso il montaggio intrecciato di brani della poesia di Omero e Virgilio, di Saffo e Mimnermo, di Eschilo, Sofocle, Euripide, Aristofane e Seneca fino a Dante e Brecht, il racconto della guerra di Troia prende la forma del contrasto drammatico, del cunto, della musica, della danza e, nello spazio di un convivio popolare e contadino, di una scanzonata festa in una delle tante periferie perdute del nostro tempo.
La guerra di Troia è anche riflessione sull’ingiustizia e sull’inutilità di tutte le guerre. Gli eroi, che cercano nella bella morte la leva della memoria storica, sono il segno di un’era che non è mai esistita se non come elegia letteraria, esorcismo e sublimazione dello strazio, dell’orrore, del sangue, della morte collettiva, del destino di distruzione e decadenza che le guerre trascinano con sé. Guardare al passato nel tempo così incerto del presente significa, ancora, cercare una via di pace per tutti quei luoghi dove i sassi lottano con i cannoni, la pietà con il terrore, la saggezza con l’ignoranza.
Spettacolo creato in esclusiva per Calatafimi Segesta Festival

LA GUERRA DI TROIA ultima modifica: 2016-07-29T11:37:33+00:00 da admin